Page 2 - current edition
P. 2

ISTITUTO ITALIANO DI CUL-
             TURA DI NEW YORK
               686 Park Avenue
               10065 New York
          AVVISO DI ASSUNZIONE DI
              UN IMPIEGATO A
                CONTRATTO
                L’Istituto Italiano di
         cultura di New York ha indetto
         una procedura di selezione per
         l’assunzione di un impiegato a
         contratto da adibire ai servizi di
         collaboratore amministrativo.
         L’avviso di assunzione e il
         facsimile della domanda sono di-
         sponibili sul sito web dell’Istituto
         Italiano di Cultura, www.
         iicnewyork.esteri.it.
                Le domande dovranno
         essere presentate entro le ore 24
         del 13 luglio 2018.

        ACCORDO MIGRANTI,
            CONTE ESULTA:
          “L'ITALIA NON È PIÙ
              SOLA IN UE”

            (continua dalla pagina 1)
        qualche atteggiamento risoluto".
        Il premier poi ha sottolineato
        che l'Italia non riprenderà nessun
        migrante che dovesse essere stato
        registrato da noi e poi andato in
        Germania, aggiungendo di "non
        aver sottoscritto nessun accordo
        con la Germania" in merito ai
        movimenti secondari. "A Merkel
        non ho promesso alcunché", ha
        concluso.
               Continua lo scontro
        tra Italia e Francia. "Il concetto
        di Paese di primo arrivo non si
        può cancellare". Lo ha detto il
        presidente francese Emmanuel
        Macron al termine del vertice
        Ue, ribadendo che i centri di con-
        trollo per i migranti dovranno es-
        sere nei Paesi di primo sbarco. "I
        centri sorvegliati di accoglienza
        in Ue su base volontaria vanno
        fatti nei Paesi di primo ingresso,
        quindi sta a loro dire se sono
        candidati ad aprire questi centri",
        ma "la Francia non è un Paese di
        primo arrivo". Così il presidente
        francese Emmanuel Macron al
        suo arrivo alla seconda giornata
        di lavori del Consiglio europeo.
        "Alcuni" di questi Paesi di primo
        ingresso "hanno espresso chiara-
        mente la loro volontà ieri attorno
        al tavolo" di aprire i centri, "ma
        sta a loro annunciarlo pubbli-
        camente". "Le regole di diritto
        internazionale e di soccorso in
        mare sono chiare: è il Paese
        sicuro più vicino che deve essere
        scelto come porto di approdo.
        Le nostre regole di responsabil-
        ità sono altrettanto chiare: si
        tratta del Paese di primo approdo
        nell'Ue. In nessun caso questi                                                                         Consolato Generale d’Italia
        principi sono rimessi in discus-
        sione dall'accordo" raggiunto dai                                                                       Consulate General of Italy
        leader europei. Ma "verso i Paesi                                                                           690 Park Avenue
        di primo arrivi dobbiamo essere
        più solidali e assicurare fin dal                                                                         New York, NY 10065
        primo momento una presa a car-                                                                           info.newyork@esteri.it
        ico europea". Così il presidente                                                              tel: +1 (212) 737-9100      (9.00 AM - 17.00 PM)
        francese Emmanuel Macron al
        suo arrivo alla seconda giornata                                                                          fax: +1 (212) 249-4945
        del vertice Ue.                                                                                       e-mail: newyork.info@esteri.it
               La cancelliera tedesca fa
        muro sui secondari. La Germania                                                                            Open to the public:
        continuerà a prendere rifugiati                                                                   Monday - Friday 9:00AM to 12:30PM
        sbarcati in Italia "come ha fatto
        in passato" solo se ci sarà un                                                            Registry, Passport, Citizenship and Vital Records Office
        accordo con Roma sui movi-                                                                    closed Wednesday; Visa Office closed Fridays.
        menti secondari, ha affermato
        la Merkel al termine del vertice                                                                ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO:
        Ue.  "L'Italia non ha preso nes-                                                                   lunedì - venerdì 9.00 - 12.30
        sun obbligo per mettere in piedi
        questi centri controllati" e "non                                                                information - informazioni:
             (continua a pagina 3)                                                                      www.consnewyork@esteri.it

                                                                                2
   1   2   3   4   5   6   7